Fisco
Pratiche online anche per la successione
di Flavia Landolfi
Img Description

Il generale Garibaldi voleva essere seppellito con la giubba rossa e chiedeva una bara fatta con legno di Caprera; sobrietà per Pirandello, invece, che ordinava il silenzio sulla sua scomparsa, nessuna funzione, niente fiori né ceri. Il carro funebre? «D'infima classe, quello dei poveri», scriveva. Sono alcune delle ultime volontà “eccellenti”, esposte da oggi e fino al 15 marzo all'Archivio di Stato di Roma, nella sala della Biblioteca Alessandrina che questa mattina ha ospitato il lancio ufficiale di SuccessioniOnline, il nuovo software operativo dal 23 gennaio scorso sul sito dell'agenzia delle Entrate.

«Una rivoluzione – ha detto la direttrice dell'agenzia Rossella Orlandi (nella foto)nel corso dell'esposizione “Chiamati all'eredità. Dalla carta al digitale” - perché per la prima volta attraverso un sistema semplice e guidato si possono fare online le dichiarazioni di successione e gli adempimenti successivi come le volture catastali e persino la dichiarazione sostitutiva di atto notorio (che prima andavano fatti in un altro ufficio)».

Il nuovo servizio digitale sarà disponibile in fase sperimentale fino al 31 dicembre 2017: i contribuenti e i professionisti potranno avvalersene per le dichiarazioni che potranno però essere presentate anche con la vecchia modalità cartacea. Un doppio binario che terminerà con la fine dell'anno: dal primo gennaio 2018 scatterà l'obbligo di presentare la dichiarazione esclusivamente per via telematica con l'addio definitivo alla carta.

La semplificazione voluta dalle Entrate rientra in un piano digitale più vasto che «fa risparmiare tempo ai contribuenti – prosegue Orlandi – e anche denaro allo Stato, perché la conservazione cartacea dei documenti è dispendiosa». Per Orlandi poi «il fisco non si nasconde dietro una facciata burocratica, ma umana e semplice in un momento delicato nella vita dei contribuenti, come quello della perdita di una persona cara: questo è l'impegno che prendiamo».

15 FEBBRAIO 2017
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni