Blog Agora
Progetto Elite (Borsa Italiana): hanno aderito 51 aziende campane con un fatturato aggregato di 3 miliardi
Vitaliano D'Angerio

Le aziende campane credono nel progetto Elite di Borsa Italiana. Sono 51 le società della regione Campania che hanno aderito alla “palestra” per la quotazione: oltre 3 miliardi di fatturato aggregato, con più di 12 mila dipendenti. Elite è appunto il programma internazionale di Borsa Italiana per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita e nell’accesso ai capitali.

Nato nel 2012 in Italia, con il supporto di Confindustria, è diventato in pochi anni un successo internazionale con oltre 900 aziende da oltre 30 Paesi che fanno parte della community. Oggi sedici aziende campane sono state protagoniste a Milano nella sede di Borsa Italiana dell’Elite Day, la prima edizione della conferenza internazionale dedicata al network globale delle società Elite.

All’iniziativa hanno partecipato Acetificio Marcello De Nigris, Antony Morato, Bit4id, Cartesar, Coelmo, Dolciaria Acquaviva, Epm Servizi, Euroflex, Graded, Green Energy Holding del gruppo Bruscino, Kocca, Mecar, Mediacom, Medmar Navi, My Choice, Pasell, Pianoforte Holding, Protom, R-Store, Tecno, Tecnocap.

01 OTTOBRE 2018 | 18:53
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni