Blog Agora
Un partner estero per il progetto Park West
Paola Dezza

Milano si prepara a nuovi investimenti esteri. Sotto i riflettori il progetto Park West, riqualificazione urbana dell’area periferica alla fermata della metropolitana di Bisceglie che prevede 24 ettari di parco, affidati alla matita del parigino Michel Desvigne, e circa 120mila mq di superficie costruibile con un master plan dell’architetto Mario Cucinella.
Secondo i bene informati sarebbero appena arrivate sul tavolo dell’advisor Vitale and Co. Real Estate (la boutique immobiliare fondata da Vitale and Co. con Giovanni Paviera e Paolo Bellacosa) le offerte non vincolanti da parte di possibili partner finanziari, pronti a sottoscrivere una joint venture per sviluppare il progetto, oggi controllato da Borio Mangiarotti. Tra i pretendenti ci sarebbero Varde, già partner di Borio sul portafoglio Sforzesco, Cerberus, Kryalos, Goldman Sachs, che sta riqualificando oltre 30mila mq in pieno centro a Milano, e Hines. L’operazione prevede investimenti per 350 milioni di euro. A breve si aprirà la due diligence per chiudere accordi vincolanti prima dell’estate e rendere operativa la jv in autunno.

28 GIUGNO 2017 | 17:40
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni