Blog Agora
“Iceberg tornerà in Italia, il ministro danese è d’accordo”, dice l’ambasciatore a Enpa
Guido Minciotti

Iceberg, la femmina di dogo argentino condannata a morte in Danimarca, tornerà in Italia. La conferma l’ha data l’ambasciatore danese in Italia, Erik V. Lorenzen, in un tweet indirizzato a Enpa (nella foto sotto). Lorenzen, incontrato da Enpa e dalla cantante italiana Noemi lunedì scorso, cita a sua volta il ministro dell’Ambiente e della Politiche Alimentari, Esben Lunde Larsen. Attraverso la propria pagina Facebook, qui, il ministro ha preso posizione a favore del rilascio di Iceberg. La cagnolona, di proprietà di Giuseppe Perna (nella foto sopra), chef avellinese trasferito a Copenhagen, dopo essere entrata nel paese scandinavo per via aerea transitando per la dogana con i documenti in regola, è stata bloccata dalla polizia in seguito a una lite con un altro cane. Sequestrata, è stata avviata alla soppressione in ottemperanza alla legge danese che vieta razze pericolose, tra le proteste degli animalisti che hanno inondato il web. I Verdi italiani hanno raccolto 340mila firme con una petizione su change.org, la pagina di Enpa su Facebook ha raggiunto 350mila visualizzazioni e anche la deputata di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla, nota animalista, si è mossa presso le autorità danesi. Animalisti italiani onlus hanno lanciato la campagna social #saveIceberg. “Accolgo con estrema gratitudine la notizia data dall’ambasciatore Lorenzen – dice la presidente di Enpa, Carla Rocchi – questa è una grande vittoria. Lancio un ulteriore appello alla polizia e alle autorità danesi affinché il cane Iceberg sia rilasciato il prima possibile per far ritorno in Italia. Ringrazio Noemi e milioni di italiani che si sono schierati dalla parte di Giuseppe e del suo cane: noi tutti non vediamo l’ora di abbracciarli”. Dell’intera vicenda ci siamo occupati qui su 24zampe.

saveiceberg2

 

 

28 GIUGNO 2017 | 17:59
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni