Notizie
Itinerari in trekking, hotel last minute o caravan a noleggio

Nominata da Lonely Planet una delle mete turistiche del 2018, la Georgia è un paese “facile” per sicurezza, prezzi e accessibilità, con i collegamenti diretti di Wizzair tra Milano, Roma e Bologna e le due capitali, Tbilisi e Kutaisi. A parte il weekend a Tbilisi, consigliato in 36 ore anche dal New York Times, il viaggio merita 15 giorni, senza pericolo di noia. Ci si può organizzare da soli, affittando un'auto (con navigatore, perché Goolge Maps non è attendibile al 100%) e decidendo a grandi linee il percorso prima della partenza. Oppure ci si può affidare a un operatore specializzato in viaggi on the road come Maurizio Levi, che propone anche un trekking nel Caucaso, toccando vette di 5000 metri (viaggilevi.com, da 1380 € a persona). Da soli si spendono 3000 € in due con volo, 4x4, hotel (anche last minute, su Booking), e ristoranti: con 50 € si cena in due nei migliori ristoranti, anche quelli segnalati dalla guida Gault Millau (Michelin missing). Un’alternativa è noleggiare il caravan Lucy Bird, per 2 o 4 persone, start up di due giovani georgiani che si occupano di alta hotellerie (info: @TrevelingDen su Instagram e Facebook, 300 € alla settimana).

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni