Videogiochi
Fifa 19, nuovi tiri, contrasti e finalmente la Champions League
di L.Tre.
Img Description

Manca relativamente poco all’inizio del campionato e, come ogni anno in questo periodo, Fifa 19, il videogioco di calcio più venduto e più famoso, comincia a mostrarsi a spizzichi e bocconi. Va subito detto che la versione in anteprima che abbiamo provato vedeva ancora Cristiano Ronaldo con la maglia del Real Madrid. Ma dopo qualche partita si cominciano già a capire le prime novità. In primis arriva sul gioco di Electronic Arts la Champions League (l’anno scorso era una esclusiva dl gioco rivale Pes) che va ad aggiungersi all'Europa League.

Per quanto riguarda FUT, la modalità a carte che rappresenta una vera e propria gallina dalle uova d’oro per Ea, vi racconeremo cosa è cambiato più avanti.

Va anche osservato che non ci sarà il Var (peccato) anche perché quest’anno i produttori hanno scelto di concentrarsi per apportare migliorie al controllo di palla e alla fisica dei contrasti.

50/50 Battles. In sostanza, ci hanno spiegato i produttori del gioco, hanno risolto la frustrazione legata ai contrasti dell’edizione precedente. In pratica, l’effetto era quello di vedere scivolare a lato il proprio calciatore in modo piuttosto innaturale.

Per vincere un contrasto è stato introdotto il 50/50 Battles, un algoritmo che determina in base ai tempi di reazione del giocatore e ai parametri del proprio calciatore l'esito della contesa.

È stato così deciso di mettere mano alla fisica delle collisioni: i giocatori cercano di spintornarsi, di rubarsi la palla, in modo più realistico. Con l'introduzione delle 50/50 Battles, i giocatori saranno decisamente più inclini alla ricerca dello scontro uno contro uno per la conquista della sfera.

Il tiro di precisione. La seconda novità è legata al tiro in rete. È opzionale e rende il tiro più efficace. Oltre quindi a dosare la potenza e l’angolazione si potrà con un secondo tocco colpire quando il piede tocca il pallone.

Finalmente le tattiche. Fifa è sempre stata una simulazione molto bella ma poco tattica. In pratica, adesso sarà possibile scegliere se avere un atteggiamento più o meno offensivo e cambiare alcune tattiche in corsa in modo da guadagnare in termini di fiato e velocità. Stesso discorso in fase difensiva dove si potrà scegliere se aumentare o meno il pressing sul portatore di palla.

Ricordiamo infine, che Fifa 19 uscirà il prossimo 28 settembre su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni