Parlamento
L’agenda del Parlamento, dall’ok alla delibera vitalizi all’arrivo del decreto dignità
di Nicoletta Cottone
Img Description

È atteso in Parlamento il decreto dignità che dovrebbe andare in Gazzetta fra martedì e mercoledì e arrivare alla Camera per l’iter di conversione in legge. Un decreto che arriva in Parlamento fra polemiche politiche all’interno delle stesse compagini governative e nel centrodestra con Berlusconi che demolisce il decreto dignità («un male per le imprese, i lavoratori e l’occupazione») e la stessa Lega che ha molte perplessità sulle norme dedicate ai contratti a termine che hanno suscitato la protesta dei piccoli imprenditori, che rappresentano una grossa parte dell’elettorato del Carroccio («Il Parlamento - ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini - cercherà di renderlo ancora più efficiente e più produttivo». Con Di Maio che ha ribadito che «il Parlamento è sovrano se le modifiche vanno dell'ottica del miglioramento troveranno il M5s disponibile al dialogo. Se invece vogliono annacquare le norme che abbiamo scritto, allora saremo un argine».

Le presidenze in ballo
La commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai e il Copasir sono convocate, rispettivamente alle 11 ed alle 12, dell'11 luglio per eleggere i rispettivi presidenti. Appuntamento alle 13 per la Giunta delle elezioni del Senato. Mercoledì 18 luglio, alle ore 9,30, sarà indetta la chiama per la votazione a scrutinio segreto per l'elezione di due componenti del Consiglio di amministrazione della Rai. Sempre mercoledì 18 luglio, alle ore 12, avranno luogo le votazioni a scrutinio segreto, con il sistema elettronico su liste bloccate, per l'elezione dei componenti dei Consigli di presidenza della giustizia amministrativa, della Corte dei conti e della Giustizia tributaria.

Camera, in settimana il via libera alla delibera sui vitalizi
L’Ufficio di presidenza della Camera darà il via libera alla delibera presentata dal presidente della Camera Roberto Fico che taglia i vitalizi. Ma solo a Montecitorio. Il ministro del Lavoro e vicepremier, Luigi Di Maio a “L'intervista”, di Maria Latella su Skytg24 ha affermato che «sarebbe strano che il Senato arrancasse su questo punto». Ma di fatto palazzo Madama ha acquisito la documentazione di Montecitorio e, insieme alla relazione del collegio dei questori, ha chiesto un parere al Consiglio di Stato. Le opposizioni intanto rilanciano l'ipotesi del disegno di legge per abolire i privilegi per ex senatori, deputati e consiglieri regionali.

La commissione d’inchiesta sui rifiuti
In aula alla Camera lunedì è di scena la discussione generale sul ddl per l’istituzione della Commissione d'inchiesta sul ciclo rifiuti. La commissione Giustizia di Montecitorio esamina il ddl di conversione del decreto legge per assicurare il regolare e ordinato svolgimento dei processi del Tribunale di Bari. Fra gli schemi di decreto legislativo all’esame della commissione Giustizia la riforma dell'ordinamento penitenziario (Relatore Sarti, M5S), la disciplina dell'esecuzione delle pene nei confronti dei condannati minorenni (Relatore Dori, M5S) e le disposizioni in materia di giustizia riparativa e mediazione reo-vittima (Relatore Perantoni, M5S).

Mini-agenda

Decreto fatturazione elettronica carburante
All’esame della commissione Finanze del Senato (C 542)

Decreto terremoto
All’esame della commissione Ambiente della Camera. Già approvato dal Senato il 28 giugno 2018 (C 804)

Decreto crisi aziendali
All’esame della commissione Lavoro del Senato. Già approvato dalla Camera il 14 giugno 2018 (S 488)

Decreto regolare svolgimento processi tribunale di Bari
All’esame della commissione Giustizia (C 764)

Istituzione della Commissione d'inchiesta sul ciclo rifiuti
Discussione generale in aula alla Camera (C. 85 e abbinate)

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni