Americhe
Bmw e Mercedes rilanciano la sfida tra suv e hi-tech
di Corrado Canali
Img Description

Attenti a quei due! Bmw e Mercedes sono da sempre i brand premium di punta del “made in Germany”. E se Audi nel tempo ha guadagnato posizioni tanto da mettere in discussione la leadership di entrambi, la sfida delle sfide resta tuttavia ancora fra Bmw e Mercedes. Con tanto di colpi bassi e di marcature strette quando si tratta di anticipare l ’uno o di rispondere all ’altro. Ecco perchè le novità annunciate dei “due” non passano mai nell ’indifferenza generale. Quali sono, dunque, le principali “new entry” annunciate da qui a fine anno.

A cominciare da Bmw che ha in programma il lancio della “madre” di tutti i suv-crossover del brand di Monaco, la X5, la prima Bmw prodotta al di fuori della Germania, negli Stati Uniti e nella fabbrica di Spartanburg in Sud Carolina che è diventata nel tempo l ’antenna tecnologica di tutti i modelli a “ruote alte”. Laquarta generazione del suv di punta di Bmw cambia in profondità e soprattutto fa il pieno di tecnologie: fra le novità c ’è, infatti, un pacchetto di protezioni per la guida in fuoristrada che comprende un rivestimento anti pietrisco sotto la scocca, un bloccaggio specifico dei differenziali e delle regolazioni specifiche per la trasmissione e la trazione integrale xDrive: il tutto per migliorano la gestione della potenza anche sui dei fondi i più impegnativi. In aggiunta aumentano le dimensioni mentre al lancio in novembre saranno a benzina e diesel le motorizzazioni di punta. Ma non finisce qui perchè è in arrivo un altro suv, la rinnovata X4, la versione sportive dell ’X3 che debutterà nel corso dell ’estate con migliorie su tutti i fronti, ma con uno stile sostanzialmente immutato.

In attesa poi del “botto” di fine anno che per Bmw sarà la Serie 8, l ’erede della Serie 6, ma più ambiziosa. E ’ proposta in versione coupé e cabriolet, oltre che nella variante GranCoupè a quattro porte e nella più muscolosa M. La nuova 8 si caratterizza per una calandra col doppio rene di dimensioni extralarge, affiancata da gruppi ottici sottili, dall ’aspetto affilato: di serie sono previsti i full Led, mentre a richiesta ci sono anche quelli laser, capaci di illuminare fino a 600 metri di distanza.Mercedes, invece, rilancia in grande stile tutta la “famiglia” della Classe C, il modello di punta del brand della stella.

Un restyling perchè di questo si tratta senza precedenti visto che sono stati modificati ben 6.500 componenti e il 70% della specifiche dei motori. Un aggiornamento di sostanza che, fra l ’altro, riguarda tutte le quattro varianti offerte dalla Classe C che sono, innanzitutto, la classica berlina, per poi passare alla station wagon e fino alle due varianti più speciali, il coupé e la cabriolet. Da segnalare la disponibilità di due nuovi motori, un 1.500 a benzina e un 1.600 diesel, mentre al vertice dell ’offerta ci sono sempre le versioni AMG con la loro “esagerata” cavalleria alla base di prestazioni che si annunciano, le più mozzafiato in circolazione.

Dopo la nuova C, Mercedes ha in programma un altro importante lancio, quello del secondo modello della “famiglia” della Classe A, la CLA che già da ora si annuncia un sorta di piccola Classe S. Come la 5 porte da cui deriva adotterà i nuovi display bicolori digitali, un volante multifunzionale simile a quello dell ’ammiraglia la Classe S, dei materiali di qualità superiore e un miglioramento dello spazio interno grazie al fatto che l ’auto è leggermente più larga e più lunga.

I tecnofili, invece, non potranno che apprezzare la personalizzazione del sistema di infotaiment MBUX e le 64 opzioni di illuminazione all ’interno o l ’assistente vocale digitale con sfruttala realtà aumentata e la telecamera per visualizza la strada da percorrere, sovrapponendo le direzioni sull ’immagine per non perdersi mai una svolta. Per il gran finale dell ’anno alla Mercedes sono pronti a buttare nella mischia anche la versione tre volumi della nuova Classe A derivata da quella esposta nei mesi scorsi al Salone di Pechino.

3 LUGLIO 2018
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni