Parlamento
Dl Alitalia, sì del Senato al decreto che proroga le date di cessione e restituzione del prestito
di Redazione Roma
Img Description

L’Aula del Senato con 264 sì e 14 astenuti (i senatori di Fdi) ha dato il via libera al decreto legge Alitalia che proroga al 31 ottobre 2018 il termine per completare la procedura di cessione e al 15 dicembre successivo per la restituzione del prestito di 900 milioni complessivi . Ora il provvedimento passa all'esame della Camera. L'Assemblea ha approvato l'emendamento della Commissione speciale con un subemendamento di Andrea Cioffi (M5S).

La misura prevede che i commissari di Alitalia trasmettano alle Camere una relazione relativa alla situazione economica e finanziaria della compagnia nell'ambito della procedura di cessione, con dati riferiti a contratti di fornitura, andamento dei crediti commerciali e di altre attività finanziarie, consistenza della forza lavoro, raggiungimento degli obiettivi previsti.

La relazione dovrà essere trasmessa entro il 1° agosto e dovrà dare conto anche delle attività compiute nel periodo tra l'entrata in vigore del decreto e quella della legge di conversione. È stata anche prevista una relazione conclusiva entro il 31 ottobre.

Approvati anche una serie di odg
L'Assemblea ha approvato inoltre diversi ordini del giorno della Commissione speciale che riguardano una pluralità di temi: il rilancio della politica industriale nel trasporto aereo; la continuità operativa di Alitalia nel lungo periodo; la costruzione di una partnership internazionale adeguata; la definizione di un quadro normativo puntuale sul comitato di sorveglianza, i criteri di nomina e remunerazione del commissario, la procedura pubblica per le consulenze ; il riacquisto degli slot all'aeroporto di Londra e la ridefinizione del piano nazionale degli aeroporti.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni