Attualita
Colf, badanti e baby sitter: le nuove regole su «Soldi & Famiglia»
Img Description

Al pari di quel che accade per le imprese, anche le famiglie hanno un loro “indotto”: cioè quell'insieme di servizi e forniture, più o meno stabili, che consentono alla famiglia di funzionare e che derivano dall'attività economica della famiglia stessa. Collaboratrici domestiche, badanti, aiuti estemporanei e occasionali come una baby sitter o un ciclo di ripetizioni scolastiche sono esempi di questo indotto e a loro sono dedicati i primi due capitoli del volume della collana “Soldi e famiglia” in edicola con Il Sole 24 Ore di giovedì 3 maggio.

Per approfondire il tema, giovedì mattina sulla pagina Facebook del quotidiano e sul sito web e si terrà un videoforum con i nostri esperti per rispondere alle domande dei lettori sul tema.

Instaurare correttamente il rapporto con un collaboratore domestico, per servizi alla casa o alla persona, infatti, è importante sia per evitare incomprensioni e malintesi, sia anche per scongiurare spiacevoli strascichi anche legali o esporsi a sanzioni.

Un caso a parte è poi quello dei “nuovi voucher” o del “libretto di famiglia”: una disciplina profondamente rivista nel 2017 e resa notevolmente più intricata rispetto all'uso di quegli stessi voucher che molti si erano abituati ad acquistare in tabaccheria come pagamento dei lavori occasionali.

Accanto a una novità normativa difficile da gestire, c'è però, per il 2018, l'introduzione di una nuova agevolazione fiscale che ha suscitato notevole interesse: il bonus verde, ossia la detrazione per lavori relativi a piante, terrazzi e giardini. All'interno del fascicolo in edicola giovedì 3 maggio vengono forniti una serie di esempi per spiegarne il funzionamento e circoscriverne l'applicazione.

Altre voci di spesa alle quali è dedicato questo volume sono i trasporti e l'abbigliamento, voci essenziali per le attività quotidiane per le quali vanno segnalate alcune novità. Per i trasporti, in particolare, le agevolazioni fiscali sia per le imprese sia per i singoli contribuenti che sottoscrivono abbonamenti ai mezzi pubblici. Anche nell'abbigliamento, l'offerta via internet sta radicalmente cambiando i comportamenti dei consumatori, stimolando peraltro modifiche anche nelle proposte di tipo “fisico”, con l'estensione dei periodi con prezzi ribassati o la diffusione degli outlet. Con una ricerca sempre in corso del punto ottimale tra quanto si vuole risparmiare e quanto mantenere o migliorare in qualità.

La collana realizzata dai giornalisti del Gruppo 24 Ore «Soldi e famiglia» ogni giovedì accompagna qualsiasi tipo di nucleo familiare nelle grandi e nelle piccole scelte economiche che devono affrontare, ipotizzando un percorso che parte dall'abitazione, passa per luce e gas, la cura di sé e dei figli, arriva alle decisioni di investimento.

Ogni fascicolo propone, accanto agli articoli, anche i chiarimenti forniti dalla rubrica dell'Esperto risponde, (consultabile ogni lunedì sulle pagine del «Sole 24 Ore» e sempre a disposizione sul sito www.espertorisponde.ilsole24ore.com ); le spiegazioni fornite agli ascoltatori della trasmissione di Radio 24 «Due di denari» (in onda ogni giorno dalle 11 alle 12 e sempre riascoltabile dal sito www.radio24.it ); una raccolta di app e siti utili; i rimandi alle diverse sezioni del sito www.ilsole24ore.com dove si possono trovare ulteriori approfondimenti, da Casa24 agli ebook dedicati ai vari argomenti, dal fisco al condominio, dalle pensioni al lavoro.

TAG: Radio24
Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni