Sport
Europei di basket: l'Italia domina un tempo e vola ai quarti di finale
a cura di Datasport
Img Description

Italia show agli Europei di Istanbul. La squadra di Ettore Messina supera la Finlandia 70-57 e vola ai quarti di finale grazie ad un primo tempo letteralmente dominato. Azzurri in controllo sin dalla palla a due con Marco Belinelli (22 punti) e Gigi Datome (15 punti) sugli scudi. Gli scandinavi cercano la rimonta nel finale ma la difesa azzurra è insuperabile. Al prossimo turno l'Italbasket attende la vincente della sfida tra Serbia ed Ungheria.   L'Italbasket vola tra le migliori otto d'Europa. Gli Azzurri superano senza troppe difficoltà la Finlandia del gioiello classe 1997 Lauri Markkanen ed accedono ai quarti di finale di Eurobasket 2017. La sofferta vittoria contro la Georgia nell'ultima giornata del girone B ha ricaricato le batterie dell'Italia di Ettore Messina, che approccia il match con la mentalità e la determinazione giusta, schiacciando il piede sull'acceleratore sin dalla palla a due. Gigi Datome e Daniel Hackett sbloccano il punteggio, mentre le triple di Marco Belinelli e Nicolò Melli consentono agli Azzurri di trovare la prima fuga del match. L'Italbasket continua a seppellire il canestro finlandese sotto ad una vera e propria pioggia di triple che consente di chiudere un primo quarto letteralmente dominato sul punteggio di 17-30. Nonostante l'inevitabile calo delle percentuali, è sempre l'Italia a guidare le operazioni: Marco Belinelli è 'on fire' e il gap cresce fino a toccare il +19 con i tiri liberi di Daniel Hackett. Erik Murphy prova a riportare a contatto i suoi ma le due squadre vanno all’intervallo lungo sul rassicurante 29-48 per la formazione di Messina.   Dopo un primo tempo in cui gli Azzurri riescono a trovare la via del canestro senza difficoltà, improvvisamente si spegne la luce in attacco con il solo Marco Belinelli a muovere il punteggio. In difesa, però, la squadra di Messina non cala mai di intensità con una prova corale davvero ineccepibile. Daniel Hackett e Filloy non danno tregua agli esterni scandinavi mentre sotto ai tabelloni Datome e Biligha lottano senza timore con i giganti finalndesi. Koponen, dall'alto della sua esperienza, si carica l'attacco sulle spalle, provando a riportare sotto i suoi. Negli ultimi 10 minuti l'Italia non fa mai canestro e la Finlandia ne approfitta per tornare in singola cifra di svantaggio con il canestro di Koivisto (57-66). A rimettere le cose a posto per l'Italia, però, ci pensano Hackett e Filloy che scrivono la parola fine sul match. Alla Sinan Erdem Arena finisce 57-70 per l'Italia che vola ai quarti di finale dove ad attenderla troverà la vincente della sfida tra Serbia e Ungheria.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni