Sport
Italia, Ventura: "Nessun dramma, andremo ai mondiali"
a cura di Datasport
Img Description

L'Italia di Gian Piero Ventura vuole subito dimenticare la pesante scon fitta per 3-0, subita al Santiago Bernabèu dalla Spagna. Il commissario tecnico degli azzurri è tornato a parlare, in vista della delicata sfida di questa sera contro Israele: "Quando è uscito il girone sapevamo che eravamo con la Spagna e che dovevamo mettere in preventivo di non passare direttamente - ha affermato Ventura - Siamo stati bravi ad arrivare a pari punti, meno bravi a perdere lo scontro diretto e continuiamo ad essere sicuri di poterci qualificare al Mondiale, e non pensiamo all'Apocalisse, come la chiama Tavecchio, della mancata qualificazione. Dopo 48 ore abbiamo la possibilità di staccare il biglietto per i playoff e non dobbiamo lasciarcela scappare. Abbiamo giocatori di grandissimo spessore, dopo una sconfitta c'è sempre la reazione". Nella delicata sfida di stasera contro Israele, Ventura ha intenzione di schierare ancora il 4-2-4, che, però, con la Spagna non ha funzionato: "In linea di massima il 4-2-4 va fatto quando si può comandare il gioco, ma non mi fisserei troppo su questo - ha dichiarato il c.t degli azzurri- Il discorso tattico è stato enfatizzato, abbiamo la possibilità di giocare in maniera diversa, come abbiamo dimostrato sul campo. Ma abbiamo iniziato un percorso che prevede una crescita. E quella del Bernabeu era solo una tappa". LE PROBABILI FORMAZIONI Italia (4-2-4): Buffon; Conti, Barzagli, Astori, Darmian; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. Allenatore: Giampiero Ventura. Israele (4-2-3-1): Glazer; Bitton, Tzedek, Ben Haim, Davidzada; Cohen, Natcho; Refaelov, Einbinder, Ben Haim II; Hemed. Allenatore: Elisha Levy.    

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni