Auto
Nuova Cherokee: al volante del suv di taglia media firmato Jeep
Img Description

Introdotta per la prima volta nel 1984 con la variante Limited, che fu la prima 4x4 a quattro porte, Cherokee è stata venduta in oltre 4 milioni di esemplari nel mondo e ora, con l'ultimo aggiornamento di prodotto, si appresta a consolidare lo straordinario andamento vendite di Jeep, il marchio a più elevato tasso di crescita in Europa (+75% nei primi otto mesi) e già a 61 mila unità immatricolate in Italia da gennaio ad agosto (+23%).

Il 2018 è proprio l'anno di Jeep che ha lanciato prima la nuova Renegade, poi la nuova Wrangler ed ora la nuova Cherokee: avventurosa, libera, divertente da guidare, stilosa, tecnologicamente all'avanguardia e sicura. Rappresenta un ulteriore salto in avanti per il brand, guidato ad interim dal nuovo Amministratore Delegato del Gruppo FCA Mike Manley, e cavalcherà l'onda del crescente successo del segmento dei SUV di taglia media che oggi vale 12 milioni di veicoli l'anno.

Nata per andare ovunque e per fare qualsiasi cosa, all'insegna dell'innovazione senza compromessi, la nuova Cherokee si caratterizza per un design inedito, più tecnologia, più connettività (sistema UConnect di quarta generazione con schermo fino a 8,4 pollici), i più avanzati sistemi di assistenza alla guida (sono oltre 75), interni più rifiniti e la novità della trasmissione automatica anche sulla trazione anteriore. Esternamente, spiccano i fari full Led sotto un unico scudo trasparente, gli archi delle ruote trapezoidali e i nuovi gruppi ottici posteriori, mentre a bordo la console centrale è stata ridisegnata per ricavare più spazio a vantaggio del trasporto di oggetti di tutti i giorni. Nuove colorazioni per i rivestimenti in pelle offrono ulteriori possibilità di personalizzazione.

La capacità base del bagagliaio è di 570 litri che diventano 1.555 con i sedili posteriori ribaltati. La gamma motoristica è inizialmente articolata sul 4 cilindri turbodiesel MultiJet II di 2,2 litri declinato nelle potenze di 150 CV (configurazione 4x2 con cambio manuale a 6 marce) e di 195 CV (4x2 o 4x4 con trasmissione automatica a 9 rapporti). Il prossimo anno l'offerta sarà arricchita con il nuovo turbo benzina 2.0 da 270 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale.

Tra le peculiarità della nuova Cherokee, tre innovativi sistemi di trazione integrale, ottimizzati per assicurare capacità fuoristradistiche di riferimento in qualsiasi condizione d'uso. Si tratta di Active Drive I, Active Drive II (con ridotte) e Active Drive Lock (con bloccaggio del differenziale posteriore), tutti abbinati al sistema di gestione della trazione Select-Terrain che dispone delle modalità Auto, Snow, Sport e Sand/Mud, oltre a Rock per l'allestimento Trailhwak (atteso al debutto nel 2019 ad affiancare Longitude, Business, Limited e Overland) che consente di affrontare avventure offroad estreme. In Italia, la nuova Cherokee attrarrà in particolare uomini di oltre 35 anni dal profilo socio-economico e culturale medio-alto e sarà disponibile con un prezzo di listino che parte da 43 mila Euro, anche se il prezzo reale di vendita sarà di 36.200 Euro e questo a fronte di un prodotto profondamente rinnovato ed arricchito nei contenuti. Il vantaggio cliente varia tra i 4.000 e i 6.000 Euro su tutta la gamma facendo del nuovo Cherokee il primo modello che dopo il restyling costa meno dell'originale. È naturalmente possibile rateizzare l'acquisto con Jeep Free a partire da 200 Euro/mese . Con un rapporto qualità/prezzo così elevato, nuova Cherokee punta alla leadership del segmento di riferimento. (Autolink News)

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni