Beauty-Benessere
Venezia, dal make up alle acconciature, ecco le scelte beauty delle dive
di Monica Melotti
Img Description

Appuntamento immancabile, come ogni anno arriva il Festival di Venezia, giunto alla 75esima edizione e che ha già suscitato polemiche per l’eccessiva presenza maschile dei registi in gara. Tra le 21 opere in concorso, solo una è di una donna, Jennifer Kent con “The Nightngale”. Non solo, per il secondo anno, come “padrino” è stato scelto ancora un uomo, Michele Riondino, uno dei gli attori più promettenti under 40.

Polemiche a parte, il Festival di Venezia non rappresenta solo i film in concorso, ma è anche il circo mediatico che ruota attorno, in primis il red carpet dove sfilano celebrità di diverso calibro. È anche il momento per vedere donne affascinanti sfoggiare abiti da sogno e trucchi sofisticati. Per la prima volta, Giorgio Armani Beauty è lo sponsor beauty ufficiale, mentre l’hairstyling è stato affidato a Kerastase e al brand italiano Cotril, presente al Festival sin dal 2013.

Finora è stato un red carpet raffinato ed elegante, le star sono apparse radiose, la maggior parte ha scelto un make up dall’effetto nude che esalta la bellezza eterea. Come quello dell’impeccabile Cate Blanchett che ha sfoggiato un rossetto mat e ciglia materiche, della modella Barbara Palvin con labbra rosate e sguardo ravvivato dall'eyeliner. Incarnato chiaro e luminoso per la giurata Naomi Watts con labbra rosa in nuance con l'abito total pink e per l'attrice inglese Claire Foy che ha scelto labbra trasparenti e occhi sottolineati da un eyliner nero e da ciglia finte cloggy alla Twiggy, stile anni Sessanta.

Bocca rossa&Smokey eyes
Due grandi classici, preziosi alleati per rendere un viso sensuale e intrigante. Da sempre, le labbra rosse e l'occhio bistrato hanno una connotazione sexy, una firma audace che non passa mai di moda, ma sono anche sinonimo di forza e dinamismo. È stata la scelta di Sara Sampaio, un rossetto rosso acceso e perfettamente definito, e della modella italiana Greta Ferro, bocca rossa audace e un filo di mascara. L'attrice Carolina Crescentini, invece, ha puntato su uno smokey eyes intenso, perfetto per valorizzare i suoi occhi chiari e l'incarnato luminoso. Lo smokey eyes nero è stato scelto anche dalla modella Izabel Goulart, Dakota Jonhson , Matilde Gioli e Hofit Golan (make up by Nars), mentre la modella/attrice americana Chloë Grace Moretz ha optato per uno eyeliner pop verde mare come i suoi occhi chiari. Ha incantato tutti il look di Emma Stone, sia per il long dress con inserti argentati firmato Vuitton, sia per il make up: rossetto corallo, guance color pesca e matita viola per esaltare l'iride chiara dei suoi occhi.

Chignon, protagonista del red carpet
Lo chignon ha dominato in moltissimi hair look, declinato in diverse varianti: dal quello semplice di Sveva Alviti con la riga laterale a quello “messy” della modella brasiliana Bruna Marquezine, con riga centrale e punte lasciate libere; dal raccolto morbido di Barbara Palvin con ciocche che le incorniciano il volto allo chignon molto basso con riga centrale di Antigone Kouloukakos, un look ispirato alle sue origini greche.

Notevole lo chignon alto biondo platino stile Eva Kant di Lady Gaga, una vera diva con l'ampio vestito in piume rosa di Valentino Couture che fluttuava come una nuvola. Resistono anche i capelli lunghi e sciolti, li ha voluti Fiammetta Cicogna , liberi e perfettamente sleek dietro le spalle con riga centrale, Candela Pelizza con le punte “stropicciate” e Olivia Hamilton con onde glamour e morbide. Più costruito l'hair look di Sandrine Bonnaire, una chioma medio lunga con un mini effetto beach waves sulle lunghezze, mentre la rossa Ludovica Bizzaglia ha spostato tutti i capelli dal lato opposto della riga facendoli cadere morbidi sulla spalla.

Non sono mancati i tagli corti fashionisti che fanno risaltare il collo e accentuano gli zigomi. E' stata la scelta di Paz Vega, un corto corposo con un finish lucido, e di Jasmine Trinca, un look romantico e rock al tempo stesso per il richiamo al ciuffo anni Cinquanta.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni