Beauty-Benessere
I prodotti professionali di L’Oréal crescono con social e servizi nei saloni
di Marika Gervasio
Img Description

«Quello dei saloni di bellezza è sempre stato, ed è tutt’oggi, un propulsore molto forte della piccola e media impresa italiana»: chi parla è Marco Vasario, direttore generale Prodotti Professionali di L’Oréal Italia che racconta i piani di sviluppo della divisione nel nostro Paese, tra reale e virtuale.

Come è iniziato il 2018 per la divisione?

Nel primo semestre 2018 abbiamo conquistato quote di mercato, proseguendo così il trend positivo degli ultimi anni. A trainare il risultato due categorie in particolare: haircare e colorazione. Nella colorazione le continue e rapide evoluzioni di Redken e Matrix hanno contribuito più di tutti alla crescita insieme al recente lancio di Botanea la nuova colorazione 100% naturale di L’Oréal Professionnel. Nell’haircare invece la crescita è guidata da Kérastase.

Quanto sono importanti i saloni di acconciatura per la crescita dei vostri marchi?

“Push the Pro” è la nostra priorità e significa continuare a sviluppare il mercato professionale portando sempre più uomini e donne nei saloni. Proprio in quest’ottica si inserisce il progetto Salon Emotion, che conta già in Italia più di mille saloni aderenti, un nuovo concept moderno, digitale e organizzato, che offre alle clienti un’esperienza fatta di consulenza, coccole e personalizzazione. Un altro fattore di grande rilevanza è quello della digitalizzazione: è attraverso il digital che riusciamo a comunicare iniziative per portare le clienti in salone.

In che direzione svilupperete questo asset strategico?

I cantieri di digitalizzazione sono innumerevoli e comprendono aree che fino ad oggi non erano state incluse in questa rivoluzione. L’education, ad esempio: nel secondo semestre 2018 lanceremo Access, un programma che permette ai parrucchieri di accedere autonomamente a contenuti di formazione, questo li aiuterà a tenersi informati anche senza spostarsi dal salone. Il digitale ci supporta anche nel compito essenziale di attirare clienti: attraverso i nostri siti e i nostri canali social, ma anche con lo sviluppo delle competenze digitali dei nostri parrucchieri partner che diventano dei veri e propri influencer.

Avete recentemente lanciato diverse linea green di prodotti per capelli. Il naturale sarà il futuro della cosmesi?

È senza dubbio un trend molto importante e lo è anche per noi. Proprio in quest’ottica si sono inserite prima Kérastase Aura Botanica e Biolage RAW e poi L’Oréal Professionnel con la colorazione 100% vegetale Botanea che abbiamo lanciato ad aprile e la gamma di haircare ricaricabile in salone Source Essentielle.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni