In primo piano
Pirelli: fissata forchetta prezzo Ipo tra 6,30-8,30 euro per azione
di Andrea Fontana
Img Description

Pirelli andrà in Borsa con una valorizzazione compresa tra 6,3 e 8,3 miliardi di euro e una forchetta di prezzo per azione compresa tra un minimo non vincolante di 6,3 euro e un massimo vincolante 8,30 euro. Lo comunicano la stessa Pirelli e l'azionista di controllo Marco Polo International Italy. L'offerta di Vendita avrà ad oggetto un massimo di 350 milioni di azioni ordinarie, corrispondenti al 35% del capitale sociale di Pirelli. E' inoltre prevista la concessione di un'opzione “over-allotment” in favore dei joint global coordinators per prendere in prestito massime 50 milioni di azioni, pari a circa il 14,3% delle azioni oggetto dell'offerta di vendita e al 5% del capitale sociale, ai fini di un'eventuale sovrallocazione nell'ambito del collocamento Istituzionale.

Borsa Italiana - si legge nella nota - ha rilasciato oggi il provvedimento di ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario. L'offerta di vendita sarà avviata compatibilmente con le condizioni di mercato e subordinatamente all'approvazione del prospetto da parte della Consob. È previsto che l'avvio della negoziazione delle Azioni possa avvenire “nella prima metà del mese di ottobre”.

(Radiocor - Il Sole 24 Ore Plus)

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni