In primo piano
Per Amazon profitti in calo del 77 per cento
di Marco Valsania
Img Description

New York - Amazon delude e non poco all'appuntamento con i profitti trimestrali. Ma mantiene ancora la promessa di una crescita del business, spingendo il giro d'affari oltre le attese. Il colosso del commercio elettronico ha riportato profitti per soli 197 milioni di dollari, in calo del 77 per cento. Le revenue sono state tuttavia pari a 38 miliardi, in aumento del 25 per cento. Nel dopo mercato il titolo, in forte rialzo quest'anno e raddoppiata nell'ultimo biennio, ha ceduto inizialmente il 4% per poi contenere le flessioni attorno al 2%, segno che forse gli investitori continuano a valutare le prospettive di espansione e successo del gruppo piu' della sua redditivita' immediata.

Gli analisti avevano previsto un declino dei profitti ma gli 0,40 centesimi di utili per azione riportati sono stati molto distanti dagli 1,42 dollari attesi oltre che dagli 1,78 dollari dell'anno scorso. Il giro d'affari era stato tuttavia pronosticato in aumento solo del 22% a 37,2 miliardi, con le attivita' cloud, raccolte nella divisione Amazon Web Services, in rialzo del 41% a 4,08 miliardi. Amazon ha piu' che rispettato le attese di revenue anche nel cloud, con un aumento del 42% a 4,1 miliardi. Nonostante gli utili operativi delle divisione siano stati a loro volta inferiori a quanto anticipato, 916 milioni contro 1,01 miliardi.

Amazon e' al centro di nuove grandi investimenti e acquisizioni da completare e integrare nelle strategie di crescita: ha di recente comprato per 14 miliardi di dollari la catena di supermercati di fascia alta Whole Foods. E fanno discutere anche le controversie politiche nelle quali e' rimasta coinvolta: il presidente Donald Trump accusa il fondatore e chief executive Jeff Bezos di attaccare la sua amministrazione attraverso il Washington Post, di cui e' il proprietario a titolo personale. Il Segretario al Tesoro Stevan Mnuchin nelle ultime ore ha alzato il tiro esprimendo scetticismo sulle pratiche di pagamento delle imposte del gruppo.

L'avanzata di Amazon ha tuttavia visto Bezos diventare almeno temporaneamente l'uomo piu' ricco al mondo. Ha scalzato durante la seduta il re dal 2013, il fondatore di Microsoft Bill Gates, con una fortuna personale che ha superato i 90 miliardi di dollari. Un sorpasso grazie al successo - nel business e in Borsa - del suo gigante del commercio elettronico, del quale controlla una quota pari al 17 per cento. Il titolo di Amazon, in rialzo del 44% da inizio anno, aveva guadagnato fino al 2% in attesa della trimestrale, aggiungendo oltre un miliardo al patrimonio del fondatore e dandogli un vantaggio di 700 milioni su Gates. Anche se, tra generali vendite nei titoli hi-tech nel pomeriggio, aveva poi chiuso in ribasso dello 0,8 per cento. L'ascesa del 53enne Bezos e' stata impressionante negli ultimi vent'anni: il suo ingresso nelle classifiche di Forbes risale al 1998 con soli 1,6 miliardi. Amazon, nel suo insieme, oggi vale circa 500 miliardi a Wall Street.

Un altro protagonista della new economy si fa sempre piu' largo in classifica: il 33enne Mark Zuckerberg di Facebook, grazie a rialzi del titolo dell'azienda sostenuti da risultati trimestrali nettamente migliori delle previsioni annunciati mercoledi', ha visto la sua fortuna lievitare a quasi 73 miliardi in un testa a testa per il quarto posto con un altro veterano della classifica dei miliardari, l'Oracolo di Omaha Warren Buffett.

Opposto e' invece il destino di Twitter. Il secondo trimestre si e' concluso con una cocente delusione nei conti che ha fatto inciampare il titolo, sceso del 14 per cento. Il leader del microblogging ha riportato un andamento stagnante dei suoi utenti globali, 328 milioni, e un calo negli Stati Uniti a 68 milioni dai 70 milioni nei tre mesi precedenti. Twitter ha sofferto perdite per 116,5 milioni, peggiorate rispetto a un anno fa, e una riduzione delle entrate pubblicitarie digitali, dominate da Facebook e Google, dell'8 per cento. La societa' era riuscita a sorprendere positivamente nel primo trimestre dell'anno ma non ha saputo ripetere la performance.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni