È
Mercato
La montagna dei piccoli borghi offre occasioni a prezzi bassi
di Evelina Marchesini
Img Description

È arrivato il momento di comprare una casa vacanze nelle località di montagna? A giudicare dai ribassi dei prezzi degli ultimi anni e, dunque, dalla loro convenienza, si potrebbe dire proprio di sì. Soprattutto se vi piace la montagna vera, dei piccoli borghi, alla larga dai vip e dai locali di tendenza.

Da Uncem (l'Unione nazionale Comuni e comunità enti montani) segnalano da un lato il positivo andamento delle locazioni di case in montagna e, dall'altro, i prezzi sempre più bassi. «Già a giugno 2018, l'ufficio studi di Tecnocasa segnalava forti ribassi dei valori immobiliari nelle località di montagna, scesi dell'1,5% – evidenziano da Uncem –. Dal 2008 ad oggi le case nelle località di montagna hanno perso in media il 31,7% del proprio valore». In lieve miglioramento invece i canoni di locazione, aumentati dello 0,9%, contro comunque il +1,5% dei laghi e il +1,1% del mare.

Alcune località di montagna iniziano però a risollevare la testa, evidenziando una ripresa dei prezzi di compravendita. Tra queste, Uncem evidenzia Ravascletto (Udine) con un aumento del 3,7%; Ponte di Legno (Brescia), con +1,1%; Sauris (Udine) con il +0,9%; Lurisia (Cuneo) con il +0,8%. Restano poi alti i prezzi di appartamenti top o nuovi nelle tradizionali “capitali” alpine del turismo, dove i prezzi massimi di compravendita al metro quadro si piazzano al top della classifica delle case vacanze: Courmayeur a 11.100 euro al metro quadro, Cortina d'Ampezzo a 10.800 euro/mq, Selva di Val Gardena a 9.900 euro/mq.

«I dati Fimaa-Confcommercio sono certamente utili per il lavoro delle Amministrazioni locali – spiega Marco Bussone, presidente nazionale Uncem – e riteniamo oggi ci siano le possibilità di rimettere in utilizzo molte seconde case, sia per l'uso diretto da parte dei proprietari, sia per locazioni anche brevi. I numeri ci consegnano una situazione a luci e ombre, ma sappiamo esserci sempre più località che costruiscono opportunità turistiche e aprono nuove frontiere di mercato. Sempre di più si riscoprono i borghi abbandonati di Alpi e Appennini e il mercato qui è in forte crescita. Basta dire che dieci anni fa, questo pezzo di immobiliare non esisteva e si è passati da zero a cento in dieci anni». Con numeri che crescono sia per locazioni sia per acquisto.

«Potranno ancora crescere ed è compito di Uncem sostenere le amministrazioni di Comuni che diventano nuove mete di un turismo internazionale e di qualità. Penso, su tutti a Sauris, piuttosto che Santo Stefano di Sessanio, o ancora Ostana, Castelmezzano e Civita di Bagnoregio – continua Bussone –. Non sono avanguardie. Sono luoghi dove stanno crescendo nuova cultura del turismo e nuovi modi di vivere e amare il territorio e la montagna».

Navigando sul web, si scopre che il prezzo medio al mq a Ravascletto, secondo Immobiliare.it, è di 1.438 euro al mq. Qualche esempio? Un quadrilocale all'ultimo piano, con vista panoramica, composto da soggiorno con caminetto, angolo cottura, camera e terrazzo e al piano superiore mansardato due camere con bagno ha una richiesta di 148mila euro. Una villetta indipendente con portico, doppia cantina, giardino con tre locali e due bagni costa invece 115mila euro.

A Sauris il prezzo medio, sempre secondo Immobiliare.it, è di 1.411 euro al mq, con proposte di piccoli appartamenti a partire da 63mila euro. A Ostana, paesino con meno di 100 abitanti in provincia di Cuneo, il prezzo medio scende drasticamente a 348 euro al metro quadrato. Il prezzo medio risente dei tanti rustici da ristrutturare sul mercato. Però, per esempio, una baita indipendente ristrutturata nel 2000, con giardino di 1200 mq, di circa 100 mq e 4 locali, è sul mercato a 120mila euro. Insomma, se alle località famose con vip e “struscio” si preferisce la montagna isolata, le occasioni di acquisto a prezzi ottimi non mancano.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni