Mondo Immobiliare
Bankitalia vende la cittadella di Sadiba, scuola di banchieri
di Radiocor Plus
Img Description

Banca d’Italia mette in vendita la cittadella di Sadiba, a Perugia, scuola di formazione dei banchieri italiani e dell’alta dirigenza di via Nazionale sviluppata negli anni Settanta sotto l’impulso dell’allora Governatore Guido Carli.
Sadiba fu molto utilizzata anche dal Governatore Antonio Fazio negli anni Novanta per seminari a porte chiuse con i banchieri, a volte aperti, a sorpresa, anche alla stampa.

La Banca d'Italia che gestisce da anni in proprio le vendite del suo patrimonio immobiliare non più funzionale all’attività, ha pubblicato l’annuncio per il complesso di oltre sei ettari composto da una villa e quattro palazzine e un parco con due piscine, un campo da tennis, bocciodromo e cisterna per raccolta acque piovane.
Sadiba, acronimo di Scuola di automazione per dirigenti bancari,
presenta un'ulteriore potenzialità edificatoria pari a quasi 94mila metri cubi (stimabile in oltre 30.000 mq coperti) aggiunge la Banca d'Italia nell'annuncio immobiliare.

Hai raggiunto il limite di 10 articoli gratuiti disponibili questo mese.
Abbonati a Il Sole 24 Ore Mobile per avere accedere illimitatamente a tutti i contenuti del sito mobile
Inserisci il tuo numero di cellulare per attivare l'offerta o, se sei già abbonato, per continuare a leggere.
Altre informazioni